Nuova sede per la stazione di Cave del Predil del Soccorso Alpino e Speleologico

Si è tenuta domenica pomeriggio, di fronte ad un folto pubblico, la cerimonia di inaugurazione della nuova sede del Soccorso Alpino e Speleologico – Stazione di Cave del Predil, presso l’ex scuola di sci di fondo a Camporosso. Presente per l’occasione il presidente CNSAS FVG Sergio Buricelli.
Grazie all’operato dei volontari della stazione, in pochissimi giorni sono stati ristrutturati gli spazi concessi in comodato dal Comune di Tarvisio.
“Un bellissimo lavoro che permetterà al sodalizio di svolgere al meglio l’importante attività a favore della comunità – ha affermato il sindaco Renzo Zanette -. Un ringraziamento a tutti i volontari per il prezioso impegno a favore delle persone in difficoltà. E’ bene ricordare che la sicurezza in montagna è un atto intelligente di amore per se stessi ma anche una dovuta forma di rispetto per le persone impegnate nei soccorsi. Le donne e gli uomini del CNSAS sono persone estremamente qualificate e professionali, che hanno seguito un percorso di formazione lungo, serio e difficile e sono in grado di compiere operazioni complesse e rischiose. Il tempo che dedicano a queste attività viene tolto agli affetti familiari, al riposo e al divertimento”, ha concluso il primo cittadino tarvisiano.