Non solo agonismo in occasione della “Val Resia Vertical”

Siamo ormai alla vigilia di un evento dai forti connotati sportivi ma non solo, visto lo straordinario contesto ambientale in cui si svolge l’ottava edizione della “Val Resia Vertical, in programma a Stolvizza sabato 7 luglio ed organizzata dall’Associazione “Fivevents” con la collaborazione dell’Associazione “ViviStolvizza”, il Comune di Resia e il Parco Regionale delle Prealpi Giulie.
Un appuntamento importante per i tanti appassionati che, nel corso degli anni, hanno scoperto questo angolo dell’Alto Friuli e trovato a Stolvizza una risposta completa alla richiesta di avere significative offerte di percorsi di montagna per tutti i gusti. E Stolvizza ha colto negli anni questa esigenza ed ha realizzato numerosi sentieri alla portata di tutti che stanno creando un importante flusso di turisti appassionati delle escursioni.

E proprio con questa premessa che sabato, oltre alla manifestazione di corsa in salita che vedrà la partenza alle 17, nella mattinata si potranno percorrere i sentieri che l’Associazione “ViviStolvizza” ha negli anni curato ed in particolare, insieme ad accompagnatori locali, sarà possibile camminare lungo lo storico tracciato “Ta lipa pot”. Il programma di questa iniziativa, aperta a tutti, chiamata “Aspettando la Val Resia Vertical – Appuntamento con il benessere“, prevede il raduno alle ore 9 a Stolvizza in Piazza dell’Arrotino. Alle ore 9,30 partenza per l’escursione di circa tre ore, che terminerà con un ristoro presso la Baita Alpina.

Sarà comunque possibile percorrere altri sentieri: il suggestivo “Sentiero di Matteo”, il tradizionale “Pusti Gost sulle tracce del passato”, l’ultimo nato “P2 della grande Guerra” e lo stimolante e innovativo “Stolvizza facile”, un anello di 1350 metri alla portata di tutti, dai meno allenati ai bambini, dagli anziani ad alcune categorie di diversamente abili.

Insomma, una bella proposta che, unita alla possibilità di poter visitare la rete museale “Dell’Arrotino” e “Della Gente della Val Resia”, effettuare una breve escursione per il Borgo Kikey fino al “Belvedere Roberto Buttolo”, ammirare la Chiesa e gli stupendi “Murales”, possibilità di gustare piatti della tradizione resiana presso il locale “All’Arrivo”, renderà la partecipazione a questo eventosicuramente interessante.

l’Associazione “ViviStolvizza” invita tutti ad accelerare le adesioni alla manifestazione al fine di poter dare all’organizzazione il tempo per predisporre, con la necessaria tranquillità, tutti i servizi necessari.

Info: tel. 0433.53119 e 360960179 – vivistolvizza@gmail.comwww.valresiavertical.commattia.bellina89@gmail.com.

Commenta con Facebook