Proseguono ad Amaro e dintorni le ricerche di David Concina

Da lunedì intorno all’ora di pranzo un 48enne di Amaro, David Concina, non dà più notizie di sé.

A dare l’allarme è stata la moglie, non avendo visto il marito rientrare a casa e non potendolo raggiungere telefonicamente.

Dalle 21 circa di lunedi il personale del comando provinciale dei Vigili del fuoco di Udine è impegnato per la ricerca dell’uomo.

I Vigili del fuoco sono impegnati con personale SAF (Speleo Alpino Fluviale), TAS (Topografia Applicata al Soccorso), squadre ordinarie dalla sede centrale di Udine e del distaccamento di Tolmezzo e l’UCL (Unita Comando Locale), furgone che funge da coordinamento in loco delle operazioni.

In ausilio al personale Vigili del Fuoco di Udine, stanno operando anche 2 unità cinofile dei comandi VVF di Gorizia e Belluno e l’elicottero Drago del Nucleo Volo VVF di Venezia.

Impegnato nella ricerca anche personale della Guardia di Finanza, unità cinofile della Protezione Civile regionale e del Soccorso Alpino, quest’ultimo presente con itecnici delle stazioni di Moggio Udinese e di Forni Avoltri.
Le perlustrazioni sono state allargate ai settori limitrofi ai bacini del Fiume Tagliamento e del Fiume Fella, quindi ad ambienti impervi dove sono richieste competenze specifiche, quali quelle in possesso anche dei tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico.

Chi avesse informazioni utili è pregato di contattare immediatamente il 112.

(pubblichiamo la foto con l’autorizzazione della moglie)

 

Commenta con Facebook