No Borders, a Fusine una giornata tutta da vivere tra Lake Sound, Capossela e Levante

Un Festival nel Festival. Domani, sabato 3 agosto, il No Borders Music Festival propone un programma unico e irripetibile, una intera giornata di grande musica nazionale e internazionale ai Laghi di Fusine, i laghi di origine glaciale posti alla base della catena montuosa del Gruppo del monte Mangart, che saranno raggiungibili a piedi e in bicicletta per una immersione totale nella natura, in grado di mostrare le sue infinite gamme di colore dipingendo il bosco e i laghi con sfumature uniche, rendendo ancora più magico questo sito al confine tra Italia, Austria e Slovenia.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Senza confini linguistici, etnici, sociali, geografici, ma anche musicali, è quello che succederà domani per la giornata evento del No Borders Music Festival, che prenderà il via già alle 8:30 del mattino con “Lake Sound”, il Concerto del Risveglio diventato un appuntamento fisso nel corso degli anni, che vedrà il pubblico disporsi attorno al Lago Superiore di Fusine per ammirare Trilok Gurtu alle percussioni, Roy Paci alla tromba, Jacques Morelenbaum al violoncello e Carlo Cantini al violino, ovvero una super band cosmopolita composta da queste assolute all star mondiali che si esibiranno sulla zattera posizionata al centro del Lago Superiore e suoneranno per la prima volta insieme, facendo vibrare le corde dell’anima. È semplicemente la magia di questo festival e dei suoi luoghi in grado di inebriare l’arte dei musicisti dando vita a esibizioni e formazioni davvero uniche.

Sul palco principale allestito nel prato del Lago Superiore di Fusine, che lo scorso weekend ha ospitato Daniele Silvestri e Marco Mengoni, la musica risuonerà dalle ore 12:00 con “Al Pascolo. Concerto per bestie e uomini” l’atto unico ideato da Vinicio Capossela appositamente per il festival. Il concerto è inserito nel tour estivo del cantautore, ri-trovatore e immaginatore, concepito per dare rilievo ai brani e alle tematiche del nuovo album “Ballate per uomini e bestie” – un’opera di grande forza espressiva che guarda alle pestilenze del nostro presente travolto dalla corruzione del linguaggio, dal neoliberismo, dalla violenza e dal saccheggio della natura – aggiudicatosi la Targa Tenco 2019 per il “Migliore Disco dell’Anno”, il maggiore riconoscimento della canzone d’autore italiana.

A seguire, attorno alle ore 14:00, il palco ospiterà il concerto di Levante star del nuovo pop italiano, icona di stile naturale e versatile che ha da poco pubblicato “Andrà Tutto Bene”, il singolo che anticipa il nuovo album “Magmamemoria” in uscita il prossimo 4 ottobre.

Attorno alle ore 16:00 l’atteso concerto della Plaza Francia Orchestra, la super band di tango elettronico fondata da Müller & Makaroff, “costola” dei mitici Gotan Project.

L’appuntamento finale di questa giornata storica è fissato alle ore 19:30 in centro a Tarvisio, da Tizio & Caio, con il dj set di Andy Smith, uno dei più importanti produttori della scena internazionale che ha collaborato a lungo con i Portishead e i Prodigy.

I concerti sono tutti a ingresso gratuito e le informazioni per raggiungerli sono consultabili sul sito www.nobordersmusicfestival.com e sui social media del festival.

Il No Borders Music Festival è organizzato dal Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, Sella Nevea e Passo Pramollo, in collaborazione con Regione Friuli Venezia Giulia, PromoTurismoFVG, Fondazione Friuli, Crédit Agricole Friuladria, BIM, Allianz Assicurazioni, il Comune di Chiusaforte, Grolsch, Gore-Tex, Comune di Tarvisio e ProntoAuto.  Tutte le info sul sito www.nobordersmusicfestival.com

SABATO 3 AGOSTO 2019

LAGHI DI FUSINE – TARVISIO (UD)

ore 8:30 LAKE SOUND con Trilok Gurtu, Roy Paci, Jacques Morelenbaum e Carlo Cantini

ore 12:00 VINICIO CAPOSSELA

ore 14:00 LEVANTE

ore 16:00 PLAZA FRANCIA ORCHESTRA (Müller & Makaroff from Gotan Project)

INGRESSO LIBERO

FINAL SHOW ore 19:30 ANDY SMITH dj set c/o TIZIO & CAIO in centro a Tarvisio

PER MAGGIORI INFORMAZIONI: Consorzio Tarvisiano – consorzio@tarvisiano.org – tel. +39 0428 2392

Commenta con Facebook