Nasce il Team Giovani sci fondo dell’US Aldo Moro

“Investire sui giovani”: queste sono state le parole d’esordio del presidente dell’Unione Sportiva Aldo Moro Andrea Di Centa in occasione della presentazione del gruppo agonistico dello sci di fondo, denominato Team Giovani sci fondo 2016-2017.

E’ uno dei tanti progetti del settore giovanile dell’Aldo Moro Paluzza e si affianca al Team Atletica, guidato da Lorenzo Della Pietra e Marco Flora, al gruppo giovani leve sci fondo guidato dagli allenatori Claudio Baschiera e Giovanni Zanier, fino al gruppo sempre dello sci di fondo composto dai giovani di Paularo guidato da Aulo Maieron con la collaborazione tecnica di Daniela De Crignis e Giovanni Tarussio.

Il Team Giovani Sci Fondo 2016-2017 è stato presentato nella sala consiliare del Comune di Paluzza da Andrea Di Centa, dal coordinatore del progetto Angelo Rovere, dal direttore sportivo dello Sci di Fondo giovanile Aulo Maieron e dall’allenatore responsabile del gruppo Giancarlo Silverio. Presenti in sala gli atleti del Team, i genitori e una larga rappresentanza del Consiglio Direttivo dell’Aldo Moro.

Il gruppo agonistico è formato da questi atleti:

Categoria Aspiranti
Di Centa Martina 2000

Categoria Allievi
Mori Jessica 2001
Dosso Anna 2001
Sclisizzo Luca 2001
Di Bert Davide 2001
Silli Giovanni 2001
Puntel Karin 2002
Straulino Andrea 2002

Categoria Ragazzi
Rovere Angelica 2003
Barlocco Sergio 2004
Di Centa Gaia 2004

Il presidente ha sottolineato la determinazione con cui tutta la società sportiva ha fortemente voluto questo investimento nei giovani. Impegno arduo e difficile con obiettivi ambiziosi, che sono quelli di portare qualche membro del gruppo, in un prossimo futuro, alla squadra nazionale di disciplina. Il progetto ha dei costi importanti che saranno supportati in parte dai genitori ed in parte direttamente dalla società sportiva, che potrà godere anche della grande disponibilità e vicinanza di uno sponsor importante come la ditta Lavorazione Legnami SpA di Tolmezzo. con a capo il suo Amministratore Michele Ianich.

Interessante e partecipato emotivamente l’intervento dell’allenatore Giancarlo Silverio, che ha tracciato assieme ai ragazzi un percorso già sperimentato lo scorso anno e che quest’anno potrà portare i primi successi. Le attese sono però posticipate ancora verso il futuro, perchè il lavoro intrapreso si può considerare non ultimato e non lo sarà nemmeno a fine di questa stagione.

Nel dibattito che è scaturito con i ragazzi ed i genitori, è emersa una grandissima condivisione degli intenti e la grande voglia di tutti di assecondare, seguire e condividere un percorso sportivo molto interessante.

I genitori stessi hanno sottolineato che, pur essendo tante le ore giornaliere di impegno sportivo, tutti i componenti del gruppo hanno anche ottimi risultati scolastici.

La programmazione degli allenamenti iniziati ai primi di maggio, proseguirà ancora a secco per un paio di settimane e poi inizieranno le uscite sulla neve e sul ghiacciaio.

Commenta con Facebook