Moia precede Galassi e Sulli alla Trail Ran di Gemona; tra le donne terza Romanin

La prima edizione della Trail Ran svoltasi a Gemona in occasione dell’apertura del Parco Transfrontaliero Ran – Run Across Nations, ha visto vincitori due nazionali della disciplina, il primo italiano, Tiziano Moia, e la seconda slovena, Mojca Koligar su un lotto di circa 150 partecipanti.

Il podio maschile (foto di Daniele Molineris)

Percorso duro e nervoso, arricchito dalla presenza dei forti campioni della nazionale di trail Franco Collè, Marco De Gasperi, Giuditta Turini e Graziana Pè.

La competizione ha visto vincitore nel settore maschile Tiziano Moia, venzonese della Gemonatletica, che ha dominato i 13 chilometri di gara con  800 metri di dislivello positivo, in 1h00’33”. Alle sue spalle si sono piazzati al secondo posto Michael Galassi con il tempo di 1h01’43” ed al terzo posto Michele Sulli con il tempo di 1h04’40” entrambi portacolori del Team Aldo Moro Paluzza.

Fra le donne Koligar ha chiuso con il tempo di 1h13’27”, seguita al secondo posto dall’azzurra della nazionale di trail Giuditta Turini in 1h18’23”ed al terzo posto da Paola Romanin del Team Aldo Moro con il tempo di 1h20’19”. Per i colori del sodalizio di Paluzza, ancora altri ottimi piazzamenti con Anna Finizio quarta ed Alice Cescutti sesta.

CLASSIFICA

(nella foto di copertina di Daniele Molineris, il podio femminile)