Mille minorenni stranieri non accompagnati rintracciati nel 2022 in provincia di Udine

Nel corso del 2022 sono stati circa mille i minorenni stranieri non accompagnati rintracciati in provincia di Udine.

E’ quanto emerso nel corso di una riunione, presieduta dal Prefetto di Udine, Massimo Marchesiello, con forze di polizia, Vigili del fuoco, Regione Fvg, enti locali.

Il numero viene considerato molto alto e rientra nel fenomeno migratorio legato alla cosiddetta “rotta balcanica” che negli ultimi anni, e soprattutto nel 2022 ha registrato un notevole incremento dei flussi. Nonostante questo, è stata espressa soddisfazione per l’efficacia della ricettività, anche a dispetto della necessità di assicurare il rispetto delle misure sanitarie imposte dall’emergenza sanitaria per Covid come quarantene e gestione dei casi positivi.

Il primo gennaio scorso è entrato in vigore il nuovo regolamento regionale sulla organizzazione delle strutture di accoglienza di minori stranieri non accompagnati.