Marsilio (Pd): “Il Centro-destra umilia Pontebba”

«Una parte consistente di fondi inizialmente destinati dal centrosinistra per il ristoro della mancata realizzazione della funivia con Nassfeld è stata tagliata. Con una foga ideologica il centrodestra e la giunta Fedriga stanno portando avanti un attacco vergognoso verso tutto il territorio di Pontebba, con l’evidente intento di metterlo economicamente in ginocchio». A dirlo è il consigliere regionale del Pd, Enzo Marsilio durante l’approvazione, in 1ª commissione, degli articoli della legge collegata alla manovra di bilancio 2019-2021 (ddl n.33) e della legge di stabilità 2019 (ddl n.34).

«Dagli 11milioni 500mila euro destinati alla vallata di Pontebba, che “sostituivano” il progetto Pramollo-Nassfeld, si passa a pochi milioni lasciati al Comune di Pontebba. Dalla somma che era stata individuata dalla precedente giunta regionale di centrosinistra sono stati tolti ben sei milioni, due dei quali riguardano i lavori di demolizione, comprensivi di bonifica e smaltimento dei materiali, delle caserme Fantina, Zanibon e Bertolotti. Altri quattro milioni riguardavano lo sviluppo integrato dell’intera vallata di Pontebba. Tutto questo era stato annunciato da chi rappresenta la Lega nell’area montana, una promessa ideologica che con insensatezza tutta la maggioranza di centrodestra sta portando avanti».