Marsilio (Pd) auspica un collegamento tra i poli sciistici di Sappada e Piani di Luzza

“La Giunta Fvg, con i 36 milioni di euro per i poli sciistici della finanziaria regionale, non perda l’occasione per collegare il polo di Sappada a Piani di Luzza”.

Lo auspica in una nota il consigliere regionale Enzo Marsilio (Pd), ricordando che “i finanziamenti regionali stanziati devono guardare al futuro della montagna e non solo a preservare l’esistente”.

“Il rischio, perdendo questo treno, è quello che la Regione partorisca un topolino. L’occasione per unire i due poli – sottolinea l’esponente dem – è assolutamente storica e offrirebbe una vera opportunità di sviluppo per tutto il territorio, grazie all’apertura di un collegamento turistico tra Sappada e il resto della Carnia, dando così risposta agli albergatori di Forni Avoltri. A cominciare dal villaggio Bella Italia”.

“È perciò necessario – conclude Marsilio – che la Giunta regionale dimostri una visione d’insieme più ampia e in grado di permettere anche di avvicinare i due poli di Sappada e dello Zoncolan. Tramite queste risorse, verrebbe così assicurata un’opportunità di riscatto alla Val Degano che, in tal modo, potrebbe trarne benefici enormi, permettendo anche a Sappada di entrare definitivamente nel circuito del turismo carnico”.

Commenta con Facebook