Luca Coradduzza presenta il suo ultimo libro a Verzegnis e Tolmezzo

Due appuntamenti per ricordare il sisma del 1976 in Friuli si terranno rispettivamente a Tolmezzo ed a Chiaulis di Verzegnis mercoledì 17 e giovedì 18 maggio con la presentazione del volume di testimonianze e foto “Lo spartiacque di una notte di maggio” dell’autore Luca Coradduzza.

Il primo dei due incontri si svolgerà nel capoluogo carnico alle ore 17.30 al “Doktor PC”, in via San Giovanni Bosco n. 16. Seguirà breve dimostrazione di mentalismo tenuta dallo stesso autore (Mago Lucoral). Il secondo, invece, sarà ospitato all’albergo ristorante “Al Fogolar” di Chiaulis a partire dalle ore 18.30 ed organizzato dagli “Amici del buon Libro di Verzegnis”.

Nel corso dei due incontri, attraverso la proiezione di fotografie d’epoca ritraenti gli sfregi che il terremoto ha compiuto in Carnia e la lettura di alcune testimonianze contenute nel libro, l’autore ripercorrerà la storia sismica del Friuli a partire dal 1116 ad oggi illustrando anche l’origine delle varie leggende e tradizioni sul terremoto nelle varie popolazioni di tutto il mondo.

In entrambi gli appuntamenti, inoltre, sarà possibile ammirare una piccola mostra contenente fotografie della Tolmezzo di quarantun anni fa colpita dalle scosse.

Commenta con Facebook