Le maschere di Sappada impazzano nel mondo grazie a Instagram

Da stamattina impazza su Instagram, il 2° canale social più popolare al mondo, il filtro che consente a chiunque di indossare virtualmente le celebri “lorv’n”, le maschere sappadine realizzate in legno e di cui alcune proprie del Rollate, la più rappresentativa figura carnevalesca della località dolomitica.
Attraverso il proprio smartphone, entrando nel social Instagram, per la prima volta in Italia si può provare a indossare un simbolo della cultura e tradizione locale. La tecnologia sfrutta il Riconoscimento Facciale per inserire sopra il volto una maschera 3D. L’idea e il progetto sono stati realizzati dal gruppo di giovani sappadini “Plodn state of mind” e messi a punto dallo staff dell’agenzia Wltp.
“Abbiamo voluto dare visibilità attraverso un target giovane e dinamico, quello dei social, alla tradizione e alla cultura carnevalesca della nostra Sappada – dichiara Francesco Fontana Hoffer di Plodn state of mind – perché crediamo che tradizione, rispetto della propria cultura e innovazione possano andare di pari passo”.

Commenta con Facebook