Le guardie Federcaccia incontrano gli studenti di Buja

Le guardie Federcaccia di Udine hanno incontrato gli studenti della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo di Buja.

Gli alunni, per tre ore, hanno ascoltato spiegazioni e insegnamenti di Salvatore Salerno, coordinatore regionale del servizio di vigilanza Federcaccia, e di Mattia Tommasino, guida naturalistica.

Gli argomenti trattati sono stati diversi: il rispetto dell’ambiente, il problema dell’abbandono dei rifiuti, la tutela della fauna che ci circonda.

«È stato particolarmente significativo – commenta Salerno – collaborare con la scuola nell’educazione dei giovani. L’apertura dell’istituzione scolastica al territorio è una pratica auspicabile, in quanto solo con la collaborazione a vario titolo di tutti gli adulti di una comunità si avranno generazioni sempre migliori, soprattutto in tema di cittadinanza».