Le aziende D’Orlando di Villa Santina e Maroncelli di Cavazzo premiate al 29° Concorso dei mieli di Pantianicco

Sono state decretate le aziende vincitrici del 29° Concorso regionale mieli Città di Pantianicco, svoltosi nell’ambito del programma di attività dedicate al mondo agricolo della 50a Mostra regionale della Mela ed organizzato in collaborazione con il Consorzio Apicoltori della provincia di Udine, l’A.R.P.A FVG  e il CREA con l’intento di promuovere la conoscenza e il consumo di miele. 

Più di 40 le aziende provenienti da tutta la regione e da oltre confine che hanno partecipato, nonostante l’annata tremenda per gli apicoltori; 67 i campioni arrivati, suddivisi nelle categorie  di mieli, ovvero Acacia, Tiglio, Castagno, Millefiori, Millefiori di alta montagna, mieli particolari.

La Commissione giudicatrice, composta da assaggiatori provetti iscritti all’Albo nazionale degli Esperti in analisi sensoriale del miele, ha deciso che per la “categoria Millefiori” la medaglia d’oro offerta dalla ditta Comaro Claudio, andasse a Christian Revelant di Primulacco-Povoletto, primo assoluto dunque della sua categoria, seguito dall’ azienda di Galloforte Sandro di Udine.

Per la “categoria Millefiori di montagna” primo posto all’Azienda Agricola Andrea D’Orlando di Villa Santina e al secondo l’apicoltore Durì Gabriele, di Buttrio.

Nella “sezione Castagno” si è imposta l’Apicoltura di Maroncelli Emiliano di Cavazzo Carnico seguita dall’azienda di Christian Revelant (già primo premio assoluto con il miele di Millefiori).

Nella “categoria mieli particolari” ad aggiudicarsi  il primo posto è stata l’azienda agricola Il Miele di Zora di Codroipo con il miele di Tiglio e Castagno mentre ad arrivare seconda con il miele di Tarassaco,  l’Azienda agricola di Molinaro Claudio.

 

Commenta con Facebook