Lauco, portate in salvo tre capre bloccate sulla Forra della Vinadia da cinque giorni

Complesso intervento dei Vigili del fuoco di Udine che mercoledì 7 dicembre, con la squadra del Distaccamento e la squadra SAF (Speleo Alpino Fluviale) della sede centrale, hanno impiegato quasi otto ore per portare in salvo tre capre bloccate da 5 giorni a metà delle pareti di roggia sovrastanti la Forra della Vinadia in località Plugna nel Comune di Lauco.

I Vigili del fuoco si sono recati in cima alle pareti opposte a quelle dove si trovavano gli animali hanno individuato il punto esatto dal quale eseguire le manovre e, dopo aver lasciato nel punto di vedetta un operatore, si sono portati sulla verticale delle capre e hanno iniziato ad allestire la manovra di recupero. Due tecnici SAF VV.F. si sono calati lungo la parete per circa 150 metri e, dopo aver realizzato due ancoraggi di sicurezza, hanno imbragato le capre, con speciali imbragature in dotazione, hanno iniziato il recupero dei quadrupedi. Mentre un tecnico “accompagnava” ogni singolo animale i colleghi a monte, utilizzando un argano meccanico (winch), comandati via radio dall’operatore di vedetta issavano uomo e animale fino a raggiungere una zona sicura.

Una volta portate al sicuro tutte e 3 le capre i Vigili del fuoco hanno consegnato gli animali al proprietario. A causa della conformazione del terreno, pareti verticali, le operazioni di soccorso si sono rilevate particolarmente complesse ma grazie alla perizia e alla costante preparazione dei tecnici SAF delle squadre dei Vigili del fuoco gli animali, che ormai erano stremati e al limite della sopravvivenza sono stati portati in salvo.