La tv nazionale austriaca alla scoperta di Tolmezzo Città Alpina dell’Anno

Un’intera giornata dedicata a Tolmezzo e ai suoi dintorni è quanto ha avuto modo di filmare l’ORF, televisione nazionale austriaca, mercoledì scorso.

Le riprese sono iniziate di buon ora e hanno colto i primi riflessi del sole sulle acque del fiume Tagliamento ed il suo vasto greto che abbraccia la città; la troupe è poi approdata al Museo Carnico delle Arti Popolari “Michele Gortani” e in seguito ha proseguito verso Illegio.

Al museo il sindaco Francesco Brollo ha concesso un’intervista molto particolareggiata riguardo il ruolo che Tolmezzo Città Alpina dell’Anno 2017 riveste, le opportunità che la montagna e il fondovalle possono cogliere e le potenzialità che tutti i soggetti del territorio possono mettere in campo. Intervista molto apprezzata anche da Gerhard Leeb, fondatore dell’associazione Città Alpine, presente in città con tutto il suo carico di esperienze accumulate in vent’anni di attività.

Nel pomeriggio le riprese si sono focalizzate sui prodotti agroalimentari tipici della zona e hanno avuto come sfondo Illegio.

Commenta con Facebook

3 pensieri riguardo “La tv nazionale austriaca alla scoperta di Tolmezzo Città Alpina dell’Anno

  • 7 Aprile 2017 in 19:58
    Permalink

    Messi un po maluccio questi Austriaci se addirittura la tv nazionale perde tempo con un paesotto come Tolmezzo. Non penso abbiano granché da imparare qui ; casomai sarà il contrario.
    Non riesco proprio a immaginare su cosa possa soffermarsi il loro interesse. Il museo carnico? Il “famosissimo” Gugjet? Il progetto di piazza xx settembre? Il Supercarcere? Ah.. la mostra ad Illegio?
    E parliamo pure di “opportunità che la montagna e il fondovalle possono cogliere e le potenzialità che tutti i soggetti del territorio possono mettere in campo.” ?  
    Beh certo, dopo che anche la Polizia avrà lasciato Tolmezzo, certi soggetti quassù, troveranno probabilmente delle ulteriori opportunità ..
    Evviva la Città Alpina!

    • 10 Aprile 2017 in 19:17
      Permalink

      Disfattismo oltre il limite perchè? Tolmezzo comunque è un bel paese meglio di tanti altri. Il museo non è insignificante ed è una valida presentazione della cultura carnica. Per i turisti mi sembra un bel biglietto da visita, quanti paesi hanno un museo cosi? Il gugjet è un souvenir che i turisti richiedono per portare a casa qualcosa di tipico del posto che visitano e mi sembra un oggetto molto originale nelle varie forme in cui è prodotto. Lasciamo perdere il carcere quello sicuramente non è una attrattiva turistica ma ormai esiste e sarà difficile farlo cancellare come invece è stato fatto per il Tribunale. Tolmezzo forse piace di più a chi lo vede con gli occhi e il cuore sereno di chi ha visto altri paesi messi veramente male e non facciamo nomi nè riferimenti geografici. Se a noi piace l’Austria perchè agli austriaci non può piacere la Carnia? Dai, meglio quì che lì.

  • 8 Aprile 2017 in 15:06
    Permalink

    Città alpina=supercazzola

I commenti sono chiusi.