La salita alla Torre Picotta di Tolmezzo premia Michael Galassi e Rosy Martin

Il Centro Provinciale Libertas di Udine, insieme con la ASD Maratonina Udinese, la Polisportiva Libertas Tolmezzo e l’Unione Sportiva Aldo Moro di Paluzza, ha organizzato la prima edizione della Salita alla Torre Picotta, una gara maschile e femminile cronometrata con partenza da piazza Mazzini e arrivo in cima al colle della Torre Picotta (1,5 km, con 150 metri di dislivello) a Tolmezzo.

Lusinghiero il successo della manifestazione, che in campo maschile ha visto il successo in 7’18” di Michael Galassi (reduce dal titolo italiano di skiroll ottenuto 24 ore prima). Alle spalle del paluzzano nell’ordine di sono piazzati Nicolò Francescatto, Giovanni Nicolettis, Igor Patatti, Nicolas Puntel e Marco Job. Assenti, a causa di un’incomprensione, i tre podisti keniani annunciati al via, arrivati con il loro manager quando la gara era già terminata.

Il settore femminile ha visto primeggiare l’ovarese Rosy Martin, che ha chiuso in 9’28”; seconda Caterina Bellina, terza Alice Cescutti. Seguono Antonella Franco. Romina Nassimbeni e Rosanna Possagno.

I più giovani hanno invece partecipato a “Giro Tolmezzo”, manifestazione ludico-motoria giovanile promozionale che prevedeva un percorso di 750 metri, nel centro cittadino, rivolta ad atleti nella fascia d’età 8-14 anni.

Presenti alla gare il sindaco Francesco Brollo, gli assessori Francesco Martini e Daniela Borghi, il campione europeo di Praga ’78 Venanzio Ortis e tutti gli allenatori della Libertas Tolmezzo.

(in copertina Galassi premiato dal sindaco Brollo)

 

Commenta con Facebook