La cucina della Carnia protagonista in Fiera a Pordenone

Quest’anno “Cuciniamo con… la Carnia” sarà presente alla quinta edizione della fiera “Cucinare per piacere, per mestiere”, il salone di riferimento per gli appassionati di cucina e i professionisti della ristorazione del Nordest che si terrà alla Fiera di Pordenone dall’11 al 14 febbraio e che vedrà susseguirsi 130 eventi tra degustazioni, show cooking e minicorsi di cucina, oltre alla partecipazione di 150 espositori.

Dal successo del progetto di scuola di cucina “Cuciniamo con la Carnia” e grazie alle sinergie che si sono create, è nata la possibilità, per la nostra scuola e per i nostri chef, di far conoscere la proposta gastronomica carnica e di dare l’opportunità ad un grande pubblico di assaggiare la qualità dei prodotti del nostro territorio.

È un traguardo che dividiamo doverosamente con Carnia Welcome, il portale di promozione turistica e territoriale che è sempre stato nostro partner durante tutte le tappe del nostro progetto di prima scuola di cucina carnica, che ci è valso il simpatico soprannome di Masterchef Carnico.

La filosofia con la quale partecipiamo alla Fiera è la stessa che caratterizza i nostri corsi: presentiamo piatti cucinati con prodotti a km 0, privilegiamo la filiera corta, conosciamo quindi i nostri piccoli produttori locali e così facendo valorizziamo il territorio dove viviamo, che amiamo e che vogliamo far brillare per la qualità indiscussa delle materie prime che riesce ad esprimere.

I produttori locali che parteciperanno sono: per il pesce d’acqua dolce l’allevamento ittico  “La Trute” , per i latticini il caseificio sociale Alto But, e per le carni l’azienda agricola di Flavio Mazzolini e Francesca Campetti.

Per gli showcooking di “Cuciniamo con… la Carnia” interverranno gli chef Mauro Scarabelli, Daniele Cortiula, Denis Filaferro e Roberta Clapiz. Si esibiranno ogni mattina dalle 10.30 alle 11.30 presso l’Arena Domestica e l’Arena Stars Cooking.

Giovedì 11 febbraio apre Mauro Scarabelli, chef del Ristorante KA’ TOR di Udine. Preparerà il Salmerino di Sutrio gratinato al Pastorut con crema di fagioli carnici.

Venerdì 12 tocca a Daniele Cortiula, chef del Ristorante Cortiula Hostarja di Zampis di Pagnacco con il suo cavallo di battaglia, i Cjarsons 3.0.

Sabato sarà la volta di Denis Filaferro, chef del Ristorante Agli Artisti di Moggio Udinese, che cucinerà il “Cunin Tal Ort” – Coniglio nell’orto.

Chiude in bellezza Roberta Clapiz, chef dell’Osteria Al Gan di Tualis, che si esibirà nella preparazione del cannolo di Tualis.

 

Dove:  Fiera di Pordenone, viale Treviso, 1 33070 Pordenone (UD)

Quando: da Sabato 11 a Martedì 14 Febbraio | h. 10 – 20 | solo martedì h. 10-18

Info@cuciniamocon.it | Tel. 347 5458714

Commenta con Facebook