La Classe N2 vanta il maggior numero di iscritti all’8° Rally Valli della Carnia

In attesa che si accendano i motori nel fine settimana, uno sguardo all’elenco iscritti per riassumere innanzitutto che la Classe più numerosa è – come capita spesso – la N2, all’8° Rally Valli della Carnia forte di 25 equipaggi. Considerata propedeutica perché rappresenta una porta d’ingresso nella specialità a costi contenuti, macchine “produzione” con motore da 1600 cc, abbastanza facili da portare, un setup non complicato. Giova ricordare che nel 2001 Luca Rossetti – pilota friulano che ha vinto uno scudetto italiano assoluto, uno scudetto turco, tre titoli europei, il Ciwrc e l’Irc – si forgiò propria al volante di una Peugeot 106 N2, vettura che ancora domina la categoria. Al Carnia sarà sfida aperta tra Dimitri Cortese, leader provvisorio di Coppa di Zona, e vari avversari tra i quali Alberto Orioli, Andrea Marcon, Giuseppe Bertolutti e i giovani Under 25 Luca Benincà e Luca Salmaso. Buon numero (18) anche in Rally 4, vetture turbo a trazione anteriore dove si rinnova il confronto tra i primi cinque in graduatoria di Coppa, ovvero Giacomo Pasa, Fabrizio Martinis, Gianpaolo Bizzotto, Matteo De Sabbata e Stefano Facchin con altrettante Peugeot 208. Una di meno (17) le più muscolose Rally 2, che logicamente ambiranno alla vittoria assoluta, con il n.1 assegnato a Filippo Bravi su Hyundai i20 e il n.2 a Marco Signor su Skoda Fabia, rispettivamente primo nel 2021 e nel 2019. Decisamente interessante anche il conto delle A7 (14) con motore aspirato da due litri di cilindrata. Quasi tutte Renault Clio a cominciare da quella del battistrada Marco Zannier, in grado d’insinuarsi tra i cosiddetti big, tranne la Peugeot 306 di Roberto Salmaso. In doppia cifra (10) anche le A6, tutte Peugeot 106, con Riccardo Zavagno che punta a confermare il buon avvio di stagione. Il coefficiente maggiorato del Rally Valli della Carnia consentirà di moltiplicare per 1,5 i punteggi ottenuti a fine gara, dando un’ulteriore scossa alla classifica della Coppa Rally di Zona pure in ottica di accesso alla finale nazionale di Coppa Italia a novembre (Rally del Lazio).

(nella foto Carrer, Marco Zannier al Rally Valli della Carnia 2021)