Karate, importanti riconoscimenti per i tecnici della M. Nakayama Libertas di Artegna

Giornata da ricordare sabato 16 novembre per la scuola di karate M. Nakayama Libertas di Artegna, valorizzata dalla soddisfazione di un nuovo aspirante allenatore e un 3° dan di karate.

Due i protagonisti della giornata: il primo è Giorgio Mignossi, già collaboratore del tecnico Fulvio Vidoni, ha conseguito il diploma ufficiale di aspirante allenatore presso la palestra di Mirano (VE). Potrà quindi proseguire a pieno titolo il suo percorso di crescita, sportiva e professionale, dando il suo supporto agli allenamenti della scuola.

Contemporaneamente, a Bardolino (VR), lo stesso Fulvio Vidoni ha conseguito l’attestato di 3° di karate. Il successo dell’impresa è stato ancor più intenso poiché in tutta la giornata sono stati solo in due a superare l’esame e ricevere l’importante riconoscimento (nella foto).  

Grande la soddisfazione del tecnico, che ci tiene a precisare: «La nostra disciplina viene dal cuore e dalla mente. Non bisogna avere fretta di procedere velocemente nel conseguimento delle varie cinture o dei vari dan. Perché una casa costruita in fretta, senza solide fondamenta, cede facilmente alle prime intemperie. Al contrario se le basi sono solide si supera qualsiasi ostacolo».

Queste solide fondamenta si manifestano con l’impegno e la dedizione del tecnico, che viene così puntualmente ricompensato. I suoi atleti, infatti, ottengono ottimi risultati ad ogni gara affrontata, confermando buona preparazione, sia mentale che tecnica.

Commenta con Facebook