Intercettava comunicazioni, arrestato rumeno a Tarvisio

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Tarvisio hanno tratto in arresto un 29enne cittadino rumeno il quale risultava colpito da un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Milano per il reato di installazione di apparecchiature atte ad intercettare, impedire o interrompere comunicazioni informatiche o telematiche.

Nella circostanza l’uomo è stato trovato in possesso di un ferro sagomato atto allo scasso e due lame, il tutto posto sotto sequestro. Lo straniero è stato associato alla Casa Circondariale di Udine.

Commenta con Facebook