Incendio in un appartamento, gatto impaurito salvato da un poliziotto

Nella mattinata di ieri una Volante della Questura di Udine è intervenuta in ausilio dei Vigili del Fuoco e di personale sanitario a seguito di un incendio in un appartamento al terzo piano di una palazzina del centro cittadino.

All’origine delle fiamme, secondo i primi rilievi, probabilmente un mozzicone di sigaro che avrebbe bruciato un materasso. Vani i tentativi dei residenti di spegnere il fuoco, domato poi dai pompieri.

Fortunatamente nessuna grave conseguenza per l’uomo che ci vive, condotto in Pronto Soccorso a seguito dell’intossicazione da fumo e subito dimesso, e, grazie ad un agente della Polizia di Stato, per il suo gatto che, spaventato, si era nascosto impaurito all’interno di un’altra stanza sempre invasa dal fumo: l’agente è riuscito a prenderlo e a portarlo in salvo.

Commenta con Facebook