Inaugurata la nuova rotatoria sulla SR464 a Coseano

Questa mattina è stata inaugurata la nuova rotatoria sulla SR 464 in comune di Coseano in corrispondenza dell’intersezione con la SRUD 62, che conduce al capoluogo. L’opera, realizzata al posto della preesistente intersezione a “T”, ha un diametro esterno di 60 m ed è provvista di segnaletica, barriere di sicurezza e di impianto di illuminazione secondo le normative vigenti.
I lavori sono stati realizzati in soli 9 mesi dall’impresa Costruzioni Martini S.r.l. di Cimolais per l’importo contrattuale di € 810.245.
La rotatoria porterà numerosi vantaggi rispetto a prima come la riduzione della velocità lungo la SR464, una maggiore facilità di svolgimento delle manovre da e per Coseano e una migliore visibilità dell’intersezione diurna e notturna.
Presenti all’inaugurazione di oggi il sindaco di Coseano David Asquini, il Presidente di FVG Strade Raffaele Fantelli accompagnato dal Direttore Generale Sandro Didonè e dai tecnici che hanno lavorato all’intervento, l’assessore regionale alle attività produttive Sergio Bini e il parlamentare Graziano Pizzimenti.
Fantelli ha ricordato da una parte la serie di importanti recenti interventi realizzati sulla SR 464, come la variante di Dignano e la rotatoria di Maniago, ma ha sottolineato anche l’enorme lavoro che la partecipata regionale sta facendo su questo asso stradale per realizzare prossimamente anche la variante di Barbeano e la sistemazione del ponte di Dignano.
“Con quest’opera si dà una risposta a un territorio in termini di miglioramento della viabilità, ma soprattutto si mette finalmente in sicurezza un tratto stradale di collegamento importante che era particolarmente pericoloso – le parole di Bini -. L’iter progettuale aveva visto un primo finanziamento da parte della Giunta guidata da Renzo Tondo. Il percorso procedurale è poi proseguito con la volontà da parte della Regione di realizzare l’opera. Nel febbraio scorso la consegna del cantiere, l’avvio dei lavori e oggi la loro conclusione in tempi celeri”.