In 4 dalla DP66 Giant Smp alla tappa ceca di Coppa del Mondo di ciclocross

Continua l’avventura in azzurro di Carlotta BorelloTommaso Bergagna e dello junior Tommaso Cafueri che, terminato lo stage con la nazionale, si sono meritati la chiamata anche per il primo round europeo della Coppa del Mondo, in programma domenica 23 ottobre a Tabor (Repubblica Ceca).

Dopo le due settimane in Spagna, il miglior banco di prova per testare la condizione.
«È la prima volta che partecipo a uno stage azzurro di 15 giorni – confessa Carlotta Borello –. Abbiamo lavorato bene sia durante gli allenamenti che nelle sedute tecniche e ci siamo confrontati con atleti di altre nazioni, cosa che potremo fare anche in Coppa del Mondo. A Tabor l’anno scorso andò bene, ma domenica spero di fare meglio, mettendo a frutto il lavoro svolto in nazionale».

Anche per Tommaso Bergagna quella in Spagna è stata la prima esperienza in nazionale da quando è nella categoria Under 23. «E domenica tornerò in Coppa del Mondo con la maglia della nazionale, a distanza di quattro anni dalle prove da junior – dice il giovane bujese -. Spero sia l’inizio di una stagione per me positiva, in cui spero di ben figurare all’italiano e di meritarmi una convocazione per il mondiale. Il primo obiettivo, comunque, è convincere il ct a portarmi il 5 novembre all’Europeo di Namur».

Sguardo su Tabor anche per lo junior Tommaso Cafueri, che vanta già tre apparizioni nella Coppa del Mondo 2021-22, tra cui quella di Flamanville, che lo vide tagliare il traguardo in decima posizione. «Sono emozionato di ritrovare la maglia azzurra in Coppa dopo 10 mesi – conferma -. Ritengo che lo stage sia stato fondamentale per me: ho rotto il ghiaccio a livello internazionale, facendo gruppo e testandomi su percorsi più esigenti rispetto a quelli in programma in Italia».

A loro si aggiungerà anche una quarta atleta della DP66 Giant SMP, Alice Papo (nella foto di Lisa Paletti), che in queste settimane ha onorato il Giro d’Italia Ciclocross, kermesse che la vede al secondo posto nella generale.

A Tabor al via ci saranno anche Asia Zontone del Jam’s Bike Team di Buja e Davide Toneatti.