Impianti di risalita tutti aperti nel weekend e dal 9 luglio quotidianamente

Dopo l’apertura di Forni di Sopra e della telecabina del Lussari a giugno, da sabato inaugura la stagione estiva anche degli altri impianti di risalita della regione, PiancavalloSappadaSella Nevea e lo Zoncolan, che dal prossimo sabato rimarranno aperti tutti i giorni.

Sul Piancavallo saranno aperti la seggiovia Tremol 1, nei giorni feriali con orario continuato dalle 09.30 alle 17.00 e festivo (il sabato, la domenica e tutti i giorni dal 13 al 21 agosto) con orario, sempre continuato, dalle 9.00 alle 17.30, mentre il bob su rotaia rimane in funzione dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00, il sabato e la domenica (poi tutti i giorni dal 13 al 21/08) dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.30.

Sappada saranno operative le seggiovie Miravalle e Olbe dalle 9 alle 17, a Sella Nevea la telecabina del Canin è accessibile per questo weekend con orario continuato dalle 8.30 alle 17.30, dal prossimo 9 luglio tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17:30, mentre la domenica, i festivi e a Ferragosto dalle 8.30 alle 17.30 senza interruzioni.

La Funifor Ravascletto-Zoncolan sarà accessibile in orario feriale con orario 9.00-12.15 e nel pomeriggio 13.15-17.30, mentre nei festivi (il sabato, la domenica e tutti i giorni dal 1° al 28 agosto) con orario continuato dalle 9.00 alle 17.30.

La telecabina del Lussari è stata riaperta al pubblico dal 18 giugno e dal 25 giugno è in servizio tutti i giorni. Durante i festivi l’impianto che consente di raggiungere il borgo del Lussari rimarrà in funzione ininterrottamente dalle 8.30 alle 18.15, nelle giornate feriali si potrà accedere dalle 9 alle 17.15, sempre con orario continuato. Inoltre, per tutti i venerdì di agosto (05, 12, 19 e 26), PromoTurismoFVG garantirà il servizio anche in notturna, con orario esteso dalle 9.00 alle 23.00, mentre il polo di Forni di Sopra è operativo solo nei weekend dalle 9 alle 17 con le seggiovie Varmost 1 e 2, mentre dal prossimo sabato sarà in attività anche durante la settimana dalle 9 alle 16.30; il sabato, la domenica e nel mese di agosto (dal 6 al 21) dalle 9 alle 17.

Le date, che hanno tenuto conto degli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria necessari sugli impianti, potranno subire alcune variazioni nel corso della calendarizzazione estiva sulla base delle esigenze dei singoli poli e per rimanere sempre aggiornati si può consultare la pagina www.turismofvg.it/montagna/infosummer.

Tra le novità dell’estate 2022 in montagna, lo “stagionale estivo FVG”, che consentirà di utilizzare gli impianti di risalita aperti su tutti i poli montani gestiti direttamente da PromoTurismoFVG (Forni di Sopra, Sappada, Sella Nevea, Piancavallo, Tarvisio e Zoncolan) al prezzo di 200 euro, 160 per l’abbonamento ridotto (ragazzi dagli 8 ai 19 anni).

Per l’estate 2022 si ripropone anche l’abbonamento “10 corse Montagna FVG”, un biglietto valido per 10 corse da utilizzare in tutti gli impianti di risalita aperti d’estate: la proposta “Bronze” – che esclude la telecabina del Lussari – si può acquistare al prezzo di 35 euro (ridotto a 17.50 euro), mentre la versione “Gold”, con possibilità di accedere anche alla telecabina del Monte Lussari, ha un costo di 50 euro (25 euro il prezzo per l’abbonamento ridotto).

Altra novità dell’estate 2022 è la possibilità di sottoscrivere un’assicurazione per eventuali danni a terzi durante la pratica di qualsiasi sport. La polizza è disponibile al momento dell’acquisto del biglietto e la versione giornaliera viene abbinata – al costo di 3,50 euro – al biglietto “Giornaliero Sport”, mentre quella con validità stagionale (fino a settembre 2023) all’abbonamento stagionale estivo al costo di 46 euro.