Il Gran Prix di corsa campestre del Csi Udine si apre con 377 atleti al via

Grande partecipazione per la prima prova stagionale del Gran Prix di corsa campestre del Csi Udine-Fvg, andata in scena a Pavia di Udine per l’organizzazione della Polisportiva Trattoria Friuli. Ben 377 gli atleti al via, suddivisi nelle diverse categorie, dai Cuccioli (anni 2014-2015) agli inossidabili Veterani B, ovvero gli ultrasessantenni. La società vincitrice è risultata l’Atletica Malignani Udine con 607 punti contro i 533 del Gruppo sportivo Natisone e i 441 dell’Aldo Moro Paluzza. I Malignani si sono imposti anche nelle graduatorie giovanili maschile e femminile, mentre l’assoluta maschile ha visto prevalere di pochi punti l’Aldo Moro sulla Jalmicco Corse grazie in particolare a Steve Bibalo, che sul percorso di 4600 metri ha fatto registrare il miglior tempo in 14’27”. Piuttosto netto il vantaggio sugli inseguitori: secondo a 34″ Agostino Nicosia della Polisportiva Tricesimo, terzo a 40″ Lorenzo Buttazzoni dell’Aldo Moro, quarto a 42″ Fabio Stefanutti dell’Atletica Buja-Treppo, quinto a 50″ Patrick Di Lena, altro esponente della società di Paluzza, che quindi ne ha piazzati 3 tra i primi 5. La prova assoluta femminile si è corsa invece sulla distanza di 3200 metri e ha visto il successo di Erica Franzolini della Buja-Treppo in 11’35” al termine di una bella sfida con Margherita Spadaro del Jalmicco, seconda a 3″, e Francesca Gariup del Natisone, terza a 9″. Completano la top 5 Elisa Gullo della Castionese a 47″ e Elisa Rovere dell’Atletica Brugnera a 49″. Per quanto riguarda le ategorie giovanili, nei Cuccioli vittorie di Beatrice Galeone su Elena Peronio e Matilde Cozzarolo e di Bryan Bortolussi su Pietro Passoni e Giuliano Zambito. Nelle Esordienti si impone Alice Chiarandini precedendo Beatrice Burello e Clara Floreani, mentre nella corrispondente categoria maschile Nicolò Romanin precede Tommaso Quaranta e Pietro Tomad. Gaia Rutar fa sua la prova Ragazze su Chiara Dereani e Alice Dainese, nei Ragazzi Raffaele Trinco precede allo sprint Zan Lister, terzo Giacomo De Faveri. Arrivo a tre nelle Cadette, con Alessia Martin vincitrice su Cristina Treu e Greta Mainardis, nei Cadetti Dan Diaconita ha la meglio su Brando Gaetani e Zan Skocir. La prova Allieve è andata a Laura Pavoni davanti a Gaja Leban e Alessia Dal Ben, negli Allievi vince Francesco Licen-Porro precedendo Federico Zanutel e Federico Frascati. Nelle Juniores prima Hana Kanalec, poi Giulia Fignon e Melissa Tullio, tra i maschi Raffaele Sdrigotti si impone su Fabio Visintini e Francesco Novello. Negli Amatori B vittoria per Alessandra Lena e Massimiliano Visca, nei Veterani A per Federico Qualizza e Marco Cicigoi, nei Veterani B per Grazia Brachetti e Osvaldo Tramontin. Prossimo appuntamento domenica 22 a Villalta di Fagagna.

CLASSIFICHE