I soci di Euroleader approvano all’unanimità il bilancio

Si è svolta presso la sede della Comunità di Montagna della Carnia l’assemblea dei soci di Euroleader. Erano presenti i soci titolari di quote pari complessivamente al 68,18 % del capitale sociale. 

Il tema principale è stato l’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2021, illustrato dal presidente Michele Mizzaro con il supporto della consulente esterna, commercialista Gloria Bubisutti. Il presidente ha evidenziato le voci più significative e l’utile di esercizio. L’assemblea ha inoltre preso atto anche del DNF (dati non finanziari) inerente la sostenibilità dell’attività di Euroleader secondo gli standard GRI. Su questo si aprirà un percorso virtuoso suggerito dalla UE. Il presidente ha poi aggiornato i presenti sullo stato di attuazione della SSL e della Strategia CLLD del programma Interreg V Italia – Austria.

Quasi tutti i presenti sono intervenuti sia con richieste puntuali sia con proposte legate ai prossimi passi della Società. In particolare il presidente della Comunità di Montagna Ermes De Crignis ha sottolineato l’esigenza di mantenere e rafforzare il coordinamento esistente fra l’ente da lui presieduto ed Euroleader. Il presidente Mizzaro ha confermato tale volontà ed ha assicurato l’impegno a favore dello sviluppo locale del territorio di riferimento, in un’ottica di sostenibilità, innovazione ed integrazione. 

Al termine del dibattito l’assemblea si è chiusa con l’approvazione all’unanimità del bilancio, in relazione alla quale Mizzaro ha ringraziato i presenti e gli uffici, esprimendo la propria viva soddisfazione.