I fondisti dell’Aldo Moro Paluzza si preparano alle prime gare

Il Team Giovani Sci Fondo dell’Aldo Moro Paluzza continua la preparazione iniziata nei mesi estivi in prospettiva dell’imminente inizio della stagione invernale.

Durante l’estate gli atleti hanno partecipato a due raduni, uno marittimo a Lignano Pineta ed uno in alta quota a Livigno (Sondrio). In quest’ultima località si è svolto un nuovo raduno a novembre che ha permesso ai ragazzi ed alle ragazze di iniziare a sciare in alta quota per migliorare la tecnica e sviluppare la resistenza organica.

Durante il ritiro, gli allenamenti si sono svolti con doppia seduta giornaliera. Nelle sedute di allenamento, gli atleti si sono dedicati allo sci di fondo ogni giorno per circa 3/4 h, nelle quali veniva curata particolarmente l’ottimizzazione della sciata in funzione di una resa ottimale. La seconda seduta giornaliera di allenamento veniva invece dedicata alla corsa ed alla forza.

I ragazzi del Team che hanno preso parte a questo ritiro autunnale sono stati Giacomo Tarussio, Fabio Blanzan, Aurora Baron, Tommaso Di Ronco, Giada Cacitti, Katia Mori, Leonardo Salon e Irene Sclisizzo.

Gli atleti sono stati accompagnati dall’allenatore Gian Carlo Silverio, che si è occupato con dedizione a questo gruppo. Ad aiutare il coach durante il ritiro è stato Andrea Silverio, che ha partecipato ad ogni allenamento dei ragazzi con il compito di correggerli in ambito tecnico.

La società sportiva Aldo Moro di Paluzza in questo momento può godere della vicinanza della Fondazione Friuli e dello sponsor storico Lavorazione Legnami Spa di Tolmezzo.