Grifoni a rischio folgorazione alla Riserva di Cornino, si lavora per risolvere il problema

Oggi un primo segnale positivo per la risoluzione del pericolo di folgorazioni dei grifoni sui pali e tralicci nella zona della Riserva naturale regionale del lago di Cornino.

I responsabili dell’Enel hanno dato seguito alla richiesta dell’Amministrazione Comunale di Forgaria, guidata da Marco Chiapolino, di un incontro in loco per giungere ad una rapida risoluzione del problema.

“Il confronto è stato promettente e le azioni di messa in sicurezza potrebbero essere svolte già in un paio di mesi”, dice il sindaco.

Ricordiamo che il 14 marzo uno splendido esemplare di grifone adulto, “F17”, simbolo della Riserva, monitorato e studiato dagli esperti da una quindicina d’anni, era morto per essersi posato sul traliccio della media tensione.

Commenta con Facebook