Gloria Clama avanza ancora a Masterchef

Un’altra puntata di MasterChef Italia è conclusa ieri sera, il macellaio Samuele e il gommista Vito hanno dovuto abbandonare per sempre la cucina più famosa della tv: torneranno alla loro vita di tutti i giorni. Chi invece resiste è la carnica Gloria Clama, che rimane tra i 13 superstiti in gara.
Tra le prove superate ieri la quarta Mystery Box con il compito di cucinare utilizzando frutti e verdure dall’aspetto non molto invitante, spesso per questo motivo scartati dalle grandi produzioni ortofrutticole. Gloria ha colpito nel segno con la sua innovativa crema di patate dolci e brisé.

Poi nell’Invention Test la prova della spesa “al buio” contenuta in scatole dal valore di 55, 35, 25, 15 e 5 euro. Cucinando a scaglioni, gli aspiranti MasterChef hanno giocato di strategia, spiando gli ingredienti dalle scatole prese dai concorrenti prima di loro. A stupire i giudici ancora Gloria, che valorizza la sua spesa da 5 euro realizzando un piatto da ristorante. È stata lei la migliore della prova ed è stata lei, per la seconda volta, a guidare la brigata dei blu nella sfida in esterna. La cucinata è andata a buon fine, non senza intoppi: Gloria ha fatto fatica a far sentire la sua voce da capitano. Alla fine è arrivata la sconfitta e il conseguente Pressure Test dal quale però si è salvata, ottenendo il pass per la prossima puntata.

Commenta con Facebook