Gian Carlo Caselli ospite di San Daniele

Gian Carlo Caselli, magistrato per 46 anni, sotto scorta da 42, sarà ospite all’Auditorium “Alla Fratta” di San Daniele del Friuli nella serata di venerdì 16 dicembre (ore 20.45) nel corso della quale presenterà il suo libro: “Nient’altro che la verità” .

Sarà una serata molto particolare: si parlerà degli “anni di piombo”, della morte di Carlo Alberto Dalla Chiesa fino a quelle di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

L’incontro è promosso dall’Associazione “Per la Costituzione” di San Daniele del Friuli e rientra nel ciclo di incontri “Una vita spesa per la legalità”, sostenuta dalla città di San Daniele.

PRESENTAZIONE LIBRO

1965. In febbraio don Lorenzo Milani scrive la risposta ai cappellani militari toscani che hanno definito l’obiezione di coscienza al servizio militare “espressione di viltà”. Nell’ottobre successivo scriverà la lunga Lettera ai giudici per difendere la scelta non violenta di tanti ragazzi cristiani. Meditando sui fatti contemporanei, sul ruolo educativo della scuola, sull’urgenza di testimoniare la fede cristiana e sull’importanza della Costituzione italiana che “ripudia la guerra”, l’ex procuratore della Repubblica Gian Carlo Caselli commenta la Lettera milaniana evidenziando l’attualità del testo. Condivide il richiamo di don Milani alla gravità della guerra moderna, appellandosi alla sovranità del cittadino nelle proprie scelte e alla centralità della coscienza responsabile

 

Commenta con Facebook