Gemona, cade dal balcone di casa durante San Silvestro

Nella notte di San Silvestro non sono mancati gli interventi di 118 e Vigili del Fuoco. Due gli episodi più gravi, che hanno coinvolto due minorenni a Udine e a Gemona del Friuli.

Nel capoluogo friulano un 16enne si è ferito a una mano dopo aver acceso un fuoco d’artificio poco prima mezzanotte. Il giovane è stato costretto a ricorrere alle cure dei sanitari del 118, al Pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia. Il giovane è stato dimesso dopo essere stato medicato. Al momento dell’incidente si trovava in strada con alcuni amici.

A Gemona, invece, un bimbo di 13 anni è caduto dal balcone di casa, da un altezza di circa 4 metri, durante i festeggiamenti di San Silvestro. Per fortuna le sue condizioni non sono gravi, ha riportato traumi al bacino e al capo. Sul posto è intervenuto il personale medico che ha provveduto al trasporto del ragazzino all’ospedale di Udine. La caduta sarebbe avvenuta per cause accidentali.

Commenta con Facebook