Galassi contribuisce al trionfo dell’Italia nella Coppa delle Nazioni di skiroll

Al termine dei Mondiali della Val di Fiemme l’Italia dello skiroll raggiunge, dopo quattro anni di inseguimento, la Coppa per Nazioni con 4270 punti, contro i 3658 della Russia e i 2318 della Lettonia.

Il valore di questa Coppa è particolarmente alto, visto che l’Italia è partita dal quarto posto del 2018, e anno dopo anno è riuscita a scalare le classifiche fino ad arrivare alla vetta.

Da ricordare che nella Coppa del Mondo maschile, festeggiano insieme al vincitore Matteo Tanel, anche Emanuele Becchis con il terzo posto finale e Michael Galassi con il settimo (ieri il paluzzano è giunto ottavo nella 13 km mass start iridata che si concludeva sul Cermis).

Laura Mortagna è la seconda fra le junior, con 622 punti, alle spalle della lettone Samanta Krampe con 683.

A podio, fra i maschi junior anche Riccardo Munari, con il terzo posto.

(nella foto di copertina Galassi è il sesto in piedi da sinistra)