Fvg Strade in cerca di personale a tempo indeterminato

Fvg Strade seleziona personale per l’assunzione a tempo indeterminato con contratto nazionale Anas. Le candidature devono essere presentate entro il 12 dicembre e i profili ricercati sono 6 operatori specializzati per la divisione esercizio (contratto full time e posizione economico organizzativa B1), 2 assistenti ai lavori anch’essi per la divisione esercizio (contratto full time e posizione economico organizzativa B1), 1 assistente tecnico per la divisione amministrazione e finanza – ufficio licenze e concessioni (contratto full time e posizione economico organizzativa B) e un coordinatore informatico per la divisione amministrazione e finanza – Uo sistemi informativi (contratto full time e posizione economico organizzativa A1).

Maggiori informazioni inerenti i quattro profili e i requisiti richiesti sono reperibili sul sito della Regione Friuli Venezia Giulia nella sezione Bandi e Avvisi, all’interno della quale si trova anche la modulistica per la presentazione della candidatura.

Tutti i candidati verranno ammessi alla prova preselettiva con riserva, previo invio corretto della candidatura, la quale sarà condizionata dagli accertamenti d’ufficio che verranno effettuati sulle sole domande dei candidati che avranno accesso al colloquio di selezione. Qualora il numero delle candidature fosse inferiore o uguale a 20 si procederà direttamente alla selezione tramite colloquio.

L’elenco dei candidati ammessi con riserva alla prova preselettiva verrà pubblicato sui siti web di Fvg Strade e della Regione Friuli Venezia Giulia il 13 dicembre. Dal 19 al 22 dicembre all’Auditorium Comelli di Udine (via Sabbadini 31) si svolgeranno quindi le prove preselettive a risposta multipla necessarie per accedere alla fase successiva. L’elenco degli ammessi al colloquio sarà a sua volta pubblicato sui siti web di Fvg Strade e della Regione dove, a conclusione della procedura, verrà pubblicata anche la graduatoria degli idonei.

L’assunzione da parte di Fvg Strade avverrà a partire da gennaio 2018, in conformità alle vigenti disposizioni normative in materia di impiego privato. Inoltre l’azienda procederà a sottoporre, a proprie spese, i lavoratori da assumere a visita medica preventiva per l’accertamento dell’idoneità alle mansioni alle quali saranno destinati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *