Furti di auto in provincia di Udine, arrestati due giovani rom

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Udine, supportati da personale delle Stazioni di Fagagna, Feletto Umberto e Udine Est, hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio GIP del Tribunale di Udine nei confronti di due giovani di etnia rom, residenti nella provincia friulana.
I due sono stati tratti in arresto e condotti ognuno presso il proprio domicilio.
Un terzo soggetto invece è stato rintracciato e gli è stato notificato un obbligo di dimora nel comune di residenza.
I tre soggetti facevano parte di un gruppo criminale responsabile di tre episodi di furto su autovettura commessi nel mese di dicembre 2016 nella provincia friulana nonché di un tentato furto in un supermercato.

I Carabinieri della Stazione di Martignacco sono intervenuti presso un negozio di abbigliamento del centro commerciale “Città Fiera” ove identificavano due giovani di etnia rom che, in concorso fra loro, avevano asportato due paia di scarpe.
La successiva perquisizione personale permetteva di rinvenire ulteriori due capi di abbigliamento asportati da altri negozi nonché un cacciavite, impiegato per rimuovere i dispositivi antitaccheggio.
Il cacciavite è stato posto sotto sequestro e la refurtiva, del valore di euro 130, restituita ai proprietari.
I due giovani sono stati deferiti in stato di libertà per l’ipotesi di reato di furto aggravato in concorso.

Commenta con Facebook