Frode nella fornitura di pasti nelle scuole Fvg, perquisizioni dei Nas

I carabinieri del Nas di Udine dalle prime ore di questa mattina hanno dato esecuzione nelle provincie di Udine, Padova e Milano, con l’aiuto dei militari dell’Arma competenti su ciascun territorio, a 9 decreti di perquisizione emessi al termine di una prima fase di indagini coordinate dalla Procura del capoluogo friulano, nei confronti di diverse persone che a vario titolo collaborano con una società di ristorazione collettiva multinazionale alla quale vari comuni del Friuli Venezia Giulia hanno affidato in appalto il servizio di ristorazione delle scuole dell’infanzia e primarie.

I reati che vengono ipotizzati sono di inadempimento e frode nelle pubbliche forniture nella forma aggravata, avendo come oggetto sostanze alimentari.

Attraverso diverse ispezioni effettuate nelle mense delle scuole e l’analisi dei documenti di gara e delle forniture delle derrate alimentari e attrezzature, nel corso delle indagini i Nas hanno raccolto elementi indicativi di una continua e generalizzata violazione delle clausole di appalto relative ad aspetti essenziali dei servizi affidati alla società multinazionale.