“Fridays For Future Carnia” lancia le interviste per il futuro

Anche a Fridays For Future Carnia, dopo mesi di clausura, è tornata la voglia di uscire e di unire l’utile al dilettevole.
Ecco, quindi, che le scampagnate si trasformano in occasione di dialogo con esperti del territorio o di chi in Carnia non ci vive ma la osserva e la studia, per parlare di natura, clima, biodiversità, impronta ecologica e cambiamento climatico.

L’iniziativa prende il nome di “A tu per tu con la Carnia: Interviste per il Futuro” e verranno proposte integralmente (audio e video) sia a spezzoni sui canali social di Fridays for Future Carnia, per incontrare le esigenze di pubblici diversi.

L’obiettivo è raggiungere più persone possibile per aumentare la consapevolezza di come il territorio stia reagendo all’aumento della temperatura e agli eventi meteorologici estremi e di come lo stiano facendo anche i suoi abitanti.

“Questi dialoghi ci permettono in primis di acquisire conoscenze, fondamentali per proporre soluzioni e cambiamenti – dicono da Fridays for Future Carnia, e allo stesso tempo di farci conoscere come gruppo e smentire pregiudizi e stereotipi per chi crede che la comunicazione climatica e l’attivismo siano appannaggio di pochi e non ci riguardi invece tutti da molto vicino”.

Commenta con Facebook