Forni Avoltri, infortunio in montagna per il sindaco di Udine Fontanini

Il sindaco di Udine, Pietro Fontanini, verso le 12 di martedì 16 agosto, è stato soccorso mentre si trovava a Collina di Forni Avoltri per un’escursione. Il primo cittadino che storicamente trascorre le vacanze estive in Carnia, avendo una abitazione proprio a Collina, stando alle prime notizie, si è infortunato, riportando una frattura alla caviglia, mentre stava percorrendo il sentiero che da Casera Plums conduce verso la frazione di Collina, a trecento metri dalla fine del percorso.

Fontanini è stata caricato a bordo del furgone assieme alla moglie che lo accompagnava ed è stato affidato all’ambulanza a Collina. Sul posto il personale del 118 e gli uomini del soccorso alpino di Forni Avoltri. Il sindaco è stato poi accompagnato all’ospedale di Tolmezzo per le cure e gli accertamenti necessari. Le sue condizioni non sono gravi.

Caneva
Contemporaneamente un ciclista residente a Portogruaro è stato soccorso dalla stazione di Pordenone del Soccorso Alpino lungo la strada che da Caneva sale in Piancavallo a mezza costa in un tratto boschivo. L’uomo è stato sbalzato dalla bici a terra dopo essere finito con una ruota in una canaletta di scolo ancora bagnata per le piogge. Per lui una frattura del femore. Sul posto l’elisoccorso regionale che ha calato con il verricello l’equipe tecnico sanitaria: stabilizzato e imbarellato è stato verricellato a bordo.