Euroleader partner del progetto “Alleanza per lo sviluppo dello Spazio sud-alpino”

Euroleader è partner associato del progetto “Alleanza per lo sviluppo dello spazio sud-alpino” in corso di realizzazione nell’ambito del programma Interreg V I-A Italia-Austria 2014-2020. 

Si tratta di un’iniziativa di cooperazione transfrontaliera che coinvolge i seguenti partner, città e regioni: Regionsmanagement Osttirol, Regional Management GAL Val Pusteria, GAL Regione Hermagor, GAL Nockregion Oberkärnten, città di Hermagor-Pressegger See, città di Spittal an der Drau, città di Brunico, città di Lienz, GAL Großglockner Mölltal-Oberdrautal, GAL Alto Bellunese, GAL Openleader, GAL Euroleader. 

Lo Spazio sud-alpino (Süd Alpen Raum) comprende regioni dell’Austria e dell’Italia con caratteristiche socio-economiche, demografiche, geografiche simili: l’Oberkärnten – ovvero l’Alta Carinzia costituita dalle sottoregioni di Großglockner/Mölltal-Oberdrautal, Hermagor, Nockregion-Oberkärnten -, Il Tirolo Orientale e la Val Pusteria altoatesina, con le città di Spittal an der Drau, Hermagor-Pressegger See, Lienz e Brunico come centri di impulso. 

Obiettivo del progetto è intraprendere un percorso di sviluppo comune a lungo termine superando i confini regionali. Lo Spazio sud-alpino si considera come una regione modello in via di apprendimento: quattro territori si stanno unendo in modo transfrontaliero per dare vita ad una regione del futuro attrattiva e competitiva. Spazio sud-alpino si vuole proporre come spazio operativo e vitale, modello per la sostenibilità e la realizzazione di una cooperazione autentica. Il progetto è il punto di partenza organizzativo e strategico per rivalorizzare lo Spazio sud-alpino e orientarlo al futuro, aumentando la consapevolezza e realizzando collaborazioni innovative transfrontaliere. 

Ulteriori informazioni sul progetto sono disponibili sul sito dedicato www.suedalpenraum.eu.

Commenta con Facebook