Escursionista si senta male alle sorgenti del Meduna, interviene l’elisoccorso

Una turista marchigiana di 60 anni si è sentita male dopo aver raggiunto le sorgenti del Meduna. La donna era partita a piedi dal soprastante agriturismo Borgo Titol assieme al marito. Sul posto, chiamati dalla Sores, i soccorritori della stazione di Maniago del Soccorso Alpino, l’ambulanza e i Vigili del Fuoco. La donna è stata raggiunta dai soccorritori e dai sanitari lungo il sentiero che aveva percorso, ma una volta lì si è valutato che sarebbe stato complicato e poco sicuro riportarla su per cinquecento metri a piedi con la barella lungo il percorso di andata, in quanto quest’ultimo è in parte friabile e sdrucciolevole, in parte scivoloso per la presenza di umidità, non consentendo ancoraggi di semplice esecuzione. Si è dunque optato per l’elisoccorso regionale, che ha effettuato le operazioni di recupero con il verricello dopo aver sbarcato l’equipe tecnico medica sul posto. Sei i soccorritori del Soccorso Alpino intervenuti.