Emanuele Buzzi si affida alla FA Consulting per la gestione della sua immagine

Emanuele Buzzi, talento della squadra nazionale italiana di Coppa del Mondo di sci alpino, ha siglato un contratto di tre anni con l’azienda veneta FA Consulting di Flavio Alberti per la gestione e la promozione della sua immagine.

Emanuele Buzzi

«Sono felice di questo accordo perché volevo trovare, e ho trovato, una figura professionale che conoscesse il mondo della neve e attuasse un progetto per la gestione di tutte quelle attività di cui un atleta al giorno d’oggi necessita» spiega Emanuele Buzzi che in questi giorni è tornato sulla neve dopo aver completato il percorso di recupero dall’infortunio occorsogli in Coppa del Mondo a Wengen lo scorso gennaio, subito dopo aver tagliato il traguardo. «Ora voglio concentrarmi sulla preparazione e crescere ulteriormente dal punto di vista tecnico per ripartire dalle prime gare con le belle sensazioni che ho provato durante la scorsa stagione e, in particolare, nella gara di Wengen dove sono arrivato sesto».

Flavio Alberti

«Questa, insieme a Emanuele, per me e per la mia società è una nuova sfida che esula dall’attività core di consulenza in ambito aziendale e che ha l’intento di portare valore e visione a medio lungo termine all’immagine di Lele con una extra motivazione dettata dalla forte passione per lo sport che ci caratterizza» dice Flavio Alberti, manager che nel suo curriculum ha, tra le altre cose, un Master in Management Sportivo alla Luiss di Roma. «Il comune amore per la neve e per lo sport e la reciproca fiducia sono i valori alla base della collaborazione tra me ed Emanuele, che dovrà pensare esclusivamente a rimettersi appieno dall’infortunio e ad andare forte nelle prossime stagioni. Al resto penserà la FA Consulting attraverso delle azioni mirate che riguarderanno i rapporti con gli sponsor, con la gestione della parte contrattualistica e legale, e la gestione della comunicazione».

«Importante in questo progetto – dice ancora Alberti che, in comune con Buzzi ha anche il fatto di aver fatto parte della squadra agonistica dello sci alpino del comitato Fisi Friuli Venezia Giulia (1995-1997), avendo militato per diverso tempo nello Sci Cai Monte Lussari (1988-1997), – sarà anche il coinvolgimento del Fan Club, con l’intento di coinvolgere sempre più amici a tifare Emanuele, un atleta fortissimo che è anche una persona di valore».

Commenta con Facebook