Un 22enne triestino e una 21enne tolmezzina soccorsi a Sella Nevea

Due giovani del 1999 e del 2000, un ragazzo di Trieste ed una ragazza di Tolmezzo, hanno chiesto aiuto poco prima delle 15 al Nue112 riferendo di aver smarrito il sentiero rientrando dai piani del Montasio verso Casera Cregnedul.

Gli escursionisti hanno imboccato una deviazione per Casere Barboz e, non ritrovando più i segnavia, nascosti dalla.neve e non riuscendo ad orientarsi  hanno chiesto aiuto.

A soccorrerli, una volta individuata la loro posizione grazie al sistema di georeferenziazione sms Locator, sono stati i soccorritori della caserma della Guardia di Finanza, che si sono avvicinati in sella ad una motoslitta portando con sé gli sci da scialpinismo per percorrere un tratto di sentiero.

I ragazzi sono stati raggiunti in circa mezz’ora e ricondotti a valle. Stavano bene ma erano infreddoliti a causa delle basse temperature.

Sul posto sono arrivati anche i soccorritori della stazione di Cave del Predil del Soccorso alpino.

(foto d’archivio)