Due anni fa la morte di Nadia Orlando, iniziative a Vidulis e a Muzzana

Sono passati due anni dalla morte di Nadia Orlando, la 21enne di Vidulis di Dignano uccisa dall’ex fidanzato Francesco Mazzega, 36 anni all’epoca dei fatti. Due anni di dolore per la famiglia, per papà Andrea, mamma Antonella, il fratello Paolo, i parenti e gli amici della giovane.

Diverse le iniziative in programma: a Vidulis di Dignano in serata ci sarà una messa in suo suffragio. A Muzzana del Turgnano, località in cui Mazzega  sta scontando gli arresti  domiciliari, a partire dalle ore 20.30 ci sarà invece una fiaccolata degli amici di Nadia, con lo spegnimento simbolico delle candele alle ore 22, allo stesso orario della morte. Gli amici di Nadia invitano anche tutti i residenti del comune di Dignano a spegnere simbolicamente le luci di casa allo stesso orario.

Per ricordare Nadia, gli amici e la sua Vidulis, attraverso il Circolo Ricreativo Sportivo e Culturale Vidulese, domenica 4 agosto organizza inoltre il 2° Memorial Nadia Orlando – Marcia con il cuore sul fiume, con ritrovo dalle 8,30 alle 9,30 al Parco festeggiamenti della sagra che lei tanto amava e in cui aveva lavorato pochi giorni prima dell’omicidio, spensierata e allegra come una ragazza di 21 anni dovrebbe essere.

Commenta con Facebook