Doppio intervento del Soccorso alpino tra il Lussari e Moggio Udinese

Tarvisio 
Un turista straniero di 56 anni si è seriamente infortunato poco prima di decollare con il parapendio dal Monte Lussari. L’uomo è caduto ruzzolando per una decina di metri impattando contro una canaletta di scolo ed è stato visto da alcuni passanti che han dato l’allarme chiamando il Nue112 poco dopo le 14. Sul posto la Sores ha inviato l’elisoccorso regionale e sono giunti a supporto sei soccorritori della stazione di Cave del Predil tra cui il soccorritore che è di base proprio sul monte Lussari. Ci è voluto un po’ di tempo prima che l’equipe sanitaria dell’elisoccorso riuscisse a stabilizzare l’uomo che ha subito un forte trauma toracico.
Una volta terminate le manovre di stabilizzazione l’uomo è stato imbarellato e caricato a bordo con il verricello per essere condotto in ospedale a Udine.

Moggio Udinese 
Poco dopo è arrivata una seconda chiamata al Nue112 dalla frazione Stavoli di Moggio Udinese dove una residente che stava facendo dei lavori di sistemazione in una sua proprietà si è infortunata ad una mano. Sul posto è stato inviato l’elicottero della Protezione Civile con alcuni tecnici della stazione di Moggio per un intervento di recupero rapido.