Fine settimana con triplo appuntamento Carniarmonie tra Moggio, Tolmezzo e Lauco

“La via dei canti” è il titolo del concerto ideato e interpretato dalla cantante Elsa Martin, assieme al contrabbassista Alessandro Turchet e al percussionista Andrea Ruggeri, come sentita dedica al compianto poeta Pierluigi Cappello, per un evento che avrà luogo sabato 18 agosto alle ore 20.45 nel centro di aggregazione “Romano Treu” di Moggio Udinese. Un viaggio che ripercorre i sentieri dell’anima nella terra del Friuli, attraverso vari brani di diversa estrazione, dalle odi antiche di San Gregorio di Nare a libere improvvisazioni, attraverso canti tradizionali dei nativi d’America, armeni, friulani, canzoni a firma di Modugno, Pasolini, Floramo e Miani. Canti che sprigionano una forza davvero speciale, perché intrisi di tutta la gioia e il dolore del mondo.

Doppio appuntamento domenica 19 agosto. Alle ore 9.30 nel Duomo di Tolmezzo c’è l’ultimo appuntamento del seguito format “Dopo Messa”, un progetto nato nella volontà di valorizzare gli organi storici della Carnia, per cui l’organista carnico Daniele Mecchia presenterà un vario programma all’organo Zanin con sue composizioni e opere di Buxtehude, Messiaen e List.

Alle ore 20.45 invece, nella Chiesa di Tutti i Santi a Lauco, il duo cameristico pianoforte a quattro mani composto dai musicisti sloveni Jana Stojnšek e Ambrož Rot, per una formazione nata in seno all’Orchestra Giovanile Alpina istituita dalla Fondazione Luigi Bon di Colugna a seguito della vittoria del bando cultura per Tolmezzo città Alpina, sarà protagonista di un concerto speciale dove Austria e Germania si incontrano nel mondo dei suoni. Di Bach verrà eseguita la “Sonata in la maggiore op. 18”, di Brahms i “16 valzer op. 39”, di Rihm “Mehrere kurze walzer” e di Schubert la sublime “Fantasia in fa minore D. 940”. Il concerto è nato in collaborazione con la ditta liutaria e costruzione di mobili della famiglia artigiana Fratelli Rossitti di Tolmezzo. www.carniarmonie.it