Domenica chiude per 10 ore la rampa Trieste-Udine del Nodo di Palmanova

Sprint finale per il cantiere della terza corsia della A4 nella tratta Gonars – Nodo di Palmanova. In questi giorni si sta concludendo la stesa dell’asfalto drenante sulla carreggiata ovest ovvero quella in direzione Venezia. Questo intervento viene effettuato a “traffico aperto” e a “scacchiera”, ovvero lasciando sempre attive due (delle tre) corsie di marcia e attivando in alcuni casi gli scambi di carreggiata. Ora i lavori si concentreranno sulle rampe d’intersezione della A4 con la A23 e quindi alla confluenza delle varie direttrici da e verso Udine/Tarvisio, Venezia e Trieste. In questo caso – per la sicurezza degli utenti e delle stesse maestranze – sarà necessario, in determinate circostanze e fasce orarie, precludere la circolazione ai veicoli e ai mezzi pesanti.

La prima direttrice a essere interessata da questo lavoro sarà la Trieste – Udine del Nodo di Palmanova. Dalle dalle 5 alle 15 di domenica 13 giugno chi proviene da Trieste ed è diretto a Udine dovrà uscire al casello di Palmanova e riprendere la A23 a Udine Sud, oppure uscire al casello di San Giorgio, rientrare allo stesso casello, reimmettersi in A4 in direzione Trieste e deviare in A23.

Nei prossimi giorni i cantieri di stesa dell’asfalto drenante e di rifacimento della segnaletica riguarderanno la carreggiata sud della A23 in prossimità del Nodo di Palmanova e le confluenze che da Udine e Venezia conducono a Trieste.

Commenta con Facebook