Dalla Regione 350.000 euro per il Palaghiaccio di Pontebba

Con la recente legge di assestamento di bilancio, la Regione ha sbloccato i fondi destinati con un precedente contributo ad interventi di manutenzione straordinaria e adeguamento funzionale al palaghiaccio “Claudio Vuerich” di Pontebba.

Saranno perciò erogati a favore del Comune di Pontebba 350.000 euro in conto capitale. Gli interventi già progettati, che verranno cantierati nella primavera 2017, riguardano l’adeguamento della centrale termica e la messa in rete della stessa con il nuovo impianto geotermico, l’adeguamento funzionale dei vecchi spogliatoi ove è prevista la realizzazione di nuovi servizi e docce, l’ottimizzazione degli spazi dedicati alla palestra e ad una manutenzione straordinaria del manto di copertura.

“Grazie a questo finanziamento – dichiara il sindaco pontebbano Ivan Buzzi – potremo completare una serie di interventi che abbiamo attuato in questi anni, volti a migliorare dal punto di vista del risparmio energetico l’importante struttura sportiva pontebbana. Ora, grazie ai nuovi fondi, potremo dare completamento a quanto iniziato e di questo ringrazio la Regione per l’attenzione che ci ha riservato. Grazie agli interventi di risparmio energetico attuati e ad una gestione oculata ed attenta nelle ultime stagioni si è potuta garantire anhe l’apertura estiva facendo così in modo che il palaghiaccio assuma pienamente il ruolo di struttura di riferimento turistico per l’intero Alto Friuli”.

Ricordiamo che anche la struttura sarà aperta al pubblico fino al 16 agosto. Gli orari disponibili sulla pagina Facebook del palaghiaccio.