Dal Comune di Resiutta incentivi alle famiglie con figli a carico

L’Amministrazione Comunale di Resiutta ha pubblicato un bando relativo all’assegnazione di 3 alloggi di proprietà comunale a uso locativo. Requisito fondamentale per la presentazione della domanda è quello di essere residenti o originari del comune di Resiutta o essere un nucleo familiare con figli a carico, “questo perché vogliamo provare ad invertire il negativo trend demografico – dice l’appena riconfermato sindaco Francesco Nesich -. Proprio per invogliare il trasferimento verso il nostro comune, abbiano inoltre previsto di abbattere la tassa sui rifiuti TARI per i primi 3 anni a tutti coloro che sposteranno la residenza a Resiutta”.

Ma le iniziative per le famiglie non si fermano qui, come spiega il sindaco: “L’Amministrazione Comunale ha investito numerose risorse in questi anni per rendere più semplice alle famiglie con figli in età scolare vivere in montagna, come ad esempio lo scuolabus gratuito, il rimborso dei libri e delle spese di viaggio per tutti i ragazzi fino alle scuole superiori, il rimborso della mensa e l’erogazione delle borse di studio ai ragazzi più meritevoli. Il nostro comune ha la fortuna di essere logisticamente facile da raggiungere, in meno di venti minuti si può arrivare nei maggiori centri come Tolmezzo e Gemona del Friuli e quindi riteniamo che vivere a Resiutta possa essere un valore aggiunto in termini di vivibilità, tranquillità e di servizi qualificati”, conclude Nesich.

Le domande dovranno essere presentate entro il 29 ottobre. Per maggiori informazioni visitare il sito web del Comune di Resiutta.