Da Sappada a Lienz con il progetto “Montagna sicura – Montagna avventura”

In una duplice conferenza stampa, svoltasi in mattinata a Lienz e nel pomeriggio a Sappada, è stato presentato il progetto “Montagna sicura – Montagna avventura”.
Realizzato congiuntamente dal Cai Sappada e da Alpinplattform di Lienz, vede una serie di interventi a favore dell’area transfrontaliera che permette di creare un itinerario escursionistico, denominato “Cammino delle Dolomiti”, il quale, partendo dalla località dolomitica, passa per Maria Luggau nella Lesachtal e si conclude nella cittadina del Tirolo orientale.
Oltre al nuovo tracciato, è stata realizzata la nuova segnaletica che permette, in maniera innovativa di scaricare tutti i dati necessari attraverso codici QR.
Il progetto complessivo ha un valore di 200.000 euro ed è stato possibile realizzarlo attraverso un investimento diretto delle due associazioni e anche grazie ad un intervento del Fondo Europeo e dell’Interreg Italia- Austria.
Il CAI di Sappada ha colto l’occasione per inserire del progetto un elemento che promuova in sicurezza l’arrampicata  e l’alpinismo tra i giovani, realizzando una palestra di roccia di 14 metri in legno lamellare e acciaio

Commenta con Facebook