Da lunedì 18 marzo sarà possibile attivare il “beneficio energia elettrica”

Da lunedì 18 marzo fino a lunedì 20 maggio i titolari di Carta Famiglia potranno attivare il “beneficio energia elettrica” che dà diritto ad un rimborso delle spese sostenute per il pagamento delle bollette emesse tra il 1° gennaio e il 31 dicembre. I titolari di Carta Famiglia in corso di validità potranno richiederlo compilando il modulo e consegnandolo poi allo Sportello del Cittadino del proprio Comune. Le persone che invece hanno la Carta Famiglia scaduta dovranno prima rinnovarla consegnando l’attestazione ISEE 2019.

Per chi ne fosse sprovvisto, ricordiamo che la Carta Famiglia può essere richiesta in qualsiasi momento dell’anno e che i requisiti per poterla ottenere sono: essere genitori, anche adottivi o affidatari, con almeno un figlio a carico, essere residenti in Friuli Venezia Giulia da almeno due anni ed avere un’attestazione ISE/ISEE in corso di validità con indicatore ISEE non superiore a 30.000 euro.

Commenta con Facebook