Crisi di panico sul Monte Chiadin, soccorse due escursioniste

Disavventura a lieto fine per due amiche friulane, una 36nne di Tricesimo ed una 30enne di Tolmezzo. Domenica mentre stavano percorrendo il sentiero che porta in cima al monte Chiadin, in territorio comunale di Sappada, una delle due è stata preda di una crisi di panico, a circa 150 metri dalla vetta,  nell’attraversamento di un breve tratto ghiaioso.

La compagna di escursione vedendo che l’amica non si riusciva a muovere ne avanti né in dietro ha contattato il 118 che a sua volta ha messo in allerta il Soccorso alpino di Sappada. Una squadra di quattro soccorritori, più due uomini del Sagf di Auronzo sono partiti in direzione del Chiadin.

Nel frattempo, due persone di passaggio hanno aiutato le due donne a spostarsi dal tratto pericoloso, iniziando la discesa insieme a loro, fino a incrociare i soccorritori che, dopo averle assicurate, le hanno riaccompagnate alla loro auto.